La Banca Centrale Ceca presenta il conto finale per l'intervento sul corso della corona ceca

09.06.2017
La Banca Centrale Ceca presenta il conto finale per l'intervento sul corso della corona ceca

La Banca Centrale Ceca ha reso nota la spesa totale per la svalutazione parziale della corona ceca, azione rimasta in vigore da novembre 2013 ad aprile di quest'anno.

Per mantenere il cambio corona/euro sopra a 27 CZK, la Banca Centrale Ceca ha dovuto acquistare sui mercati finanziari moneta europea per  un valore di quasi 76 miliardi di euro, vale a dire circa 2.048 miliardi di corone ceche. L'intensità degli acquisti è cresciuta notevolmente nei primi mesi del 2017: il mese di marzo con acquisti per 19,3 miliardi di euro è stato il mese in assoluto più intenso per la Banca Centrale. Negli ultimi sei giorni di intervento ad aprile 2017, l'Istituto ha effettuato acquisti per 653 milioni di euro.

Dopo l’interruzione delle azioni sul corso della moneta, la corona si è leggermente rafforzata mantenendosi però sopra il tasso di cambio di 26 corone per euro. Il rafforzamento ha per ora un effetto limitato sull'economia ceca e le esportazioni continuano a crescere, anche se sembravano essere il settore più suscettibile ai contraccolpi. Secondo l'Associazione degli Esportatori il ritmo di vendite all'estero dovrebbe essere, nel secondo trimestre di quest'anno, perfino superiore a quello degli anni 2015 e 2016.

Fonte: www.cnb.cz

Fonte fotografia: ČNB

Indietro...

Galleria

Download