Il trenta percento delle aziende ceche sta implementando l'Industria 4.0

19.06.2017
Il trenta percento delle aziende ceche sta implementando l'Industria 4.0

L'Industria 4.0 è ancora una tematica riservata alle grandi imprese in Repubblica Ceca. Lo rileva un'indagine dell'agenzia Ceec Research e Aplis.cz.

Secondo l'indagine il 29 percento delle imprese ceche sta lavorando all'implementazione di tecnologie e processi dell'Industria  4.0. Un altro 27 percento intende farlo nei prossimi cinque anni. Le differenze tra le grandi aziende e le piccole o medie imprese sono però abissali: il 63 percento delle grandi imprese sta già lavorando all'implementazione dell'Industria 4.0, invece tra le PMI procede nella stessa direzione solo il due percento delle aziende. Il trenta percento delle PMI intende approcciarsi alla tematica dell'Industria 4.0 nei prossimi cinque anni; mentre ben il 68 percento considera il concetto di Industria 4.0  un futuro ancora lontano e quindi non ha ancora sviluppato nessun piano per l’implementazione di progetti volti all’adeguamento agli standard di Industria 4.0.

Maggiore consapevolezza viene registrata tra le imprese per quanto riguarda i processi e le soluzioni ICT. Più della metà delle aziende è consapevole che le attuali soluzioni non saranno più sufficienti nell'arco dei prossimi cinque anni. «L'attuale livello di processi ICT non riuscirà a soddisfare le nostre esigenze in questo arco temporale e perciò dobbiamo continuamente aggiornarlo. E' una corsa senza fine», sottolinea René Hilscher, direttore generale di Cromodora Wheels, socio Camic. Per questo motivo il 37 percento delle imprese intende aumentare il proprio budget dedicato all'ICT, mentre solo il quattro percento vuole fare il contrario.

Per promuovere lo sviluppo dell'Industria 4.0, cosa chiedono le imprese al governo? Meno burocrazia e leggi più chiare sembrano essere in cima ai pensieri delle imprese. Queste ultime si aspettano che le attività di ricerca e sviluppo pubbliche riflettano di più le esigenze delle industrie ceche e che cresca il livello delle infrastrutture, a partire dalle autostrade arrivando fino alla rete di internet veloce. Meno interessanti per le imprese ceche, sono, invece, le misure a difesa della proprietà intellettuale e la sicurezza della trasmissione dei dati.

Fonte: www.ceec.eu

Fonte fotografia: Škoda Auto

Indietro...

Galleria

Download