close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

I rapporti tra l’Italia e la Repubblica Ceca al centro della serata di Gala di Natale Camic

14.12.2018

La Serata di Gala di Natale ha concluso un anno di intense attività di promozione da parte di Camic nei rapporti tra l’Italia e la Repubblica Ceca. La serata, che ha segnato il tutto esaurito, si è tenuta giovedì 13 dicembre nelle fastose sale di Palazzo Žofín.

Il Gala di Natale è stato aperto dal discorso del presidente della Camera Gianfranco Pinciroli. «In questi anni, la Repubblica Ceca è cresciuta molto, da un punto di vista economico, ma anche sociale – ha ricordato il presidente - La Camera ha saputo interpretare e vivere con successo questa evoluzione, ha saputo crescere, ha accettato le nuove sfide e spesso le ha create».

A dimostrare l’importanza dei rapporti tra l’Italia e la Repubblica Ceca anche la presenza alla serata, tra gli ospiti istituzionali, del ministro degli Esteri ceco Tomáš Petříček.

Un saluto è stato rivolto ai presenti anche dal nuovo ambasciatore italiano a Praga, S.E. Francesco Saverio Nisio, che si è detto contento del grande dinamismo delle relazioni italo-ceche e degli ottimi rapporti tra la Camera e l’Ambasciata. L’ambasciatore Nisio ha ricordato che il 2019 segna il centenario dell’apertura dell’Ambasciata d’Italia a Praga. Alla serata ha partecipato anche l'ambasciatore della Repubblica Ceca a Roma S.E. Hana Hubáčková, la quale ha condiviso le parole di collaborazione reciproca tra i due Paesi dell'Ambasciatore italiano.

Nel segno dei rapporti bilaterali anche i Distintivi d’Oro della Camera. Il massimo riconoscimento della comunità camerale è stato assegnato al direttore dell’Istituto Italiano di Cultura, Giovanni Sciola, “per la straordinaria passione profusa nella promozione del patrimonio culturale italiano in Repubblica Ceca e per la fattiva e costante disponibilità dimostrata verso la camera e i suoi associati”, e al console onorario d’Italia a Brno, nonché presidente del CdA di Nová Mosilana, Pavel Zezula, “per il contributo dato all’immagine dell’imprenditoria italiana in Repubblica Ceca, in particolare in Moravia, e per il decisivo supporto dato alle istituzioni italiane nella riapertura del consolato onorario di Brno, punto di riferimento per la comunità italiana residente in Moravia, Slesia e Vysočina, e presupposto fondamentale per il continuo sviluppo dei rapporti italo-cechi nell’area”.

La serata è stata condotta dai moderatori Jan Čenský e Michaela Indráková con le esibizioni canore della cantante Leona Gyöngyösi e del coro Andílci, seguito dallo spettacolo di danza acrobatica interattiva Pyroterra e con l'esibizione musicale dal vivo di Aurora Band. Continua anche il supporto della Camera alle attività di ricerca del Laboratorio di Immunoterapia dell’Istituto di Microbiologia dell’Accademia delle Scienze diretto dal dr. Luca Vannucci, a cui è stato devoluto una parte dell’incasso dei biglietti della serata.

Il Gala di Natale è stato organizzato grazie al supporto di:

main partner  Generali CEE Holding e Unicredit Bank Czech Republic & Slovakia;

main sponsor Renomia, Všeobecná úvěrová banka – Intesa Sanpaolo, Enit

sponsor Axa Management Services, Brembo Czech, Nová Mosilana, Fiat Chrysler Automobiles ČR, Fidelitas, Beninca, Brazzale Moravia, Ferrero Česká, International Insurance Brokers, Iveco Czech Republic,  JKJ Investment, Mazars Česká republika, OM Protivín, Siad Czech, Tecnocap, Trafil Czech, Tribase Networks, CFH Group – Magniflex;

product sponsor Karlovarské minerální vody, La Fattoria, De’Longhi Praga, Alitalia, Forte Village, La casa di donna Adriana, GianCarlo – L’Uomo Perfetto, Paul’s Bohemia Trading.

Fonte: Camic

Fonte fotografie: Studio Adam-Costey

 

right
left
Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin