close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

Il governo salva il Gran Premio di Brno

12.06.2019

Il Gran Premio della Repubblica Ceca si dovrebbe correre quest’anno senza timori. La gara si disputa sul circuito di Brno a inizio agosto.

Il governo ceco ha approvato nella seduta di lunedì 10 giugno il rialzo della sovvenzione diretta alla gara da 39 a 55 milioni di corone. «La regione Brno-città e lo stesso circuito hanno trovato fondi per dieci milioni di corone» ha sottolineato il ministro dello sviluppo locale Klára Dostálová. In precedenza il governo aveva promesso una sovvenzione di ben 65 milioni di corone, ridotta unilateralmente dall’esecutivo a 39 milioni in aprile. Le risorse verranno versate alla Regione della Moravia Meridionale che fa parte dell’associazione organizzatrice della gara assieme alla città di Brno.

Dei circa 200 milioni di corone stimati per il costo del Gran Premio a Brno, solo 70 milioni di corone sono coperti dai ricavi dai biglietti. La voce di spesa più alta, oltre cento milioni di corone, riguarda il versamento alla società spagnola Dorna Sports, che gestisce il campionato motociclistico mondiale. In anni recenti il budget del Gran Premio era finito sotto la lente del servizio segreto interno, il Bis, per spese ingiustificate. A suscitare dubbi era soprattutto la spesa di affitto del circuito, giudicata gonfiata.

Fonte: www.vlada.cz

Fonte fotografia: Automotodrom Brno

Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin