close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

Praga vuole professionalizzare le guide turistiche

09.08.2018

Il municipio di Praga Capitale vuole far piazza pulita delle guide turistiche non professionali. Va in questo senso una proposta di legge lanciata dal Consiglio comunale della città.

Attualmente a Praga possono offrire e prestare i servizi di guida turistica persone che detengono un’autorizzazione a svolgere un’attività imprenditoriale, il živnostenský list, senza nessun ulteriore vincolo. «Vogliamo risolvere l’attuale situazione, in cui i servizi di guida turistica vengono prestati anche da persone che non hanno alcuna conoscenza di Praga» sottolinea il sindaco Adriana Krnáčová. La proposta del municipio quindi prevede che la guida turistica diventi un’attività vincolata. Le aspiranti guide turistiche dovrebbero quindi sostenere un esame sulla storia di Praga, sugli stili artistici presenti in città e dimostrare la capacità pratica di condurre una comitiva. Le guide turistiche, che già esercitano il mestiere, avrebbero un anno per mettersi in regola e sostenere l’esame.

La proposta è già stata presentata ai singoli dicasteri, i quali non hanno assunto una posizione univoca sul disegno di legge. A favore il Ministero dello Sviluppo Locale, secondo cui è necessario aumentare la qualità dei servizi nel settore turistico. Perplessi invece altri ministeri e l’Ufficio del Governo. Già in passato sono stati presentati, senza successo, disegni di legge analoghi alla proposta di Praga Capitale.

Fonte: www.e15.cz

Fonte fotografia: Pixabay

Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin