Resultati di ricerca...
  • cs
  • it
close

Login

News

10.01.2016

Fallimenti imprese in netto calo nel 2015

La ripresa registrata nel 2015 ha avuto effetti anche sui soggetti imprenditoriali. Lo mostrano i dati diffusi da Crif – Czech Credit Bureau, socio Camic.

Secondo Crif-CCB, il numero delle aziende che hanno dichiarato fallimento durante lo scorso anno, è calato a circa mille (-18%). In aumento del 4% -circa 8mila- i fallimenti degli imprenditori individuali. Si tratta del tasso di crescita più basso dal 2008. In calo di un decimo il numero delle proposte di insolvenza delle aziende (2100). Ridotte a quasi 10mila (-6%) le proposte di fallimento degli imprenditori individuali.

Il calo di fallimenti delle imprese è stato registrato in tutti i settori economici, ad eccezione dell'agricoltura (+7%), del settore ospitalità e ristorazione (+2%) e della gestione di immobili (+1%). “L'andamento positivo dei fallimenti dei soggetti imprenditoriali è un altro segnale della rinnovata crescita dell'economia ceca”, nota Vera Kamenickova, analista capo di Crif – CCB.

 

Fonte: financninoviny.cz

Fonte fotografia: Pixabay

Loading…