Resultati di ricerca...
  • cs
  • it
close

Login

News

12.01.2015

Il gruppo ceco Eph fa importanti acquisizioni in Italia

Il gruppo finanziario sta acquistando dal gruppo tedesco E.On sette centrali energetiche a fonti convenzionali. Valore dell'operazione circa due miliardi di euro.

Il gruppo finanziario ceco specializzato nel settore dell'energetica Energeticky a prumyslovy holding sta concludendo delle importanti acquisizioni in Italia.

Il gruppo ceco sta infatti concordando l'acquisizione di sette centrali elettriche a fonti convenzionali dislocate in Italia. L'acquisizione riguarda la centrale a carbone Fiume Santo in Sardegna e altre sei centrali a gas situate in Sicilia e sul continente per un totale di potenza di 4,5 mila MW. L'EPH sta acquistando le centrali dal gruppo tedesco E.On, su cui grava un debito di 31 miliardi di euro. Per questo motivo il gruppo tedesco sta dismettendo le attività ritenute secondarie, compresa la presenza nel settore della produzione di energia in Italia.

L'acquisizione tra i due gruppi dovrebbe concludersi nel secondo trimestre del 2015 dopo l'approvazione degli organi europei e il suo valore si aggirerebbe intorno a due miliardi di euro. Secondo gli analisti finanziari cechi l'acquisizione di attivi da gruppi fortemente indebitati rientra perfettamente nella strategia di EPH. Le acquisizioni della holding ceca sono tuttavia finanziate in grande misura con credito e puntano su una futura crescita dei prezzi dell'energia, che aumenterebbero la redditività degli impianti acquistati.

 

Fonte: Reuters

Loading…