Resultati di ricerca...
  • cs
  • it
close

Login

News

04.02.2015

La Pubblica Amministrazione ha assegnato appalti per quasi 350 miliardi di corone

La Pubblica Amministrazione ha assegnato ne 2014 degli appalti per quasi 350 miliardi di corone. Lo evidenzia una ricerca dell'agenzia Ceec Research.

Nel 2014 sono stati assegnati appalti per 348,1 miliardi di corone, il 38,5% in più rispetto al 2013. Sul valore totale si è fatto sentire l'effetto di alcuni appalti eccezionali dell'azienda statale Cepro, che ha investito quasi novanta miliardi nella rete di trasmissione ceca. Un buon anno si è registrato negli appalti edili, che hanno visto una crescita vigorosa soprattutto nel delle amministrazioni locali. “L'aumento degli appalti è ben visibile in numerosi settori edili, che nello scorso anno hanno registrato una ripresa e sono cresciuti per la prima volta nell'ultimo quinquennio, - sottolinea il direttore di CEEC Jiri Vacek – Un forte aumento di commesse pubbliche è stato registrato nel settore ferroviario, dove il gestore della rete SZDC ha pianificato forti investimenti per un valore fino a 36 miliardi di corone. Alcune imprese del settore hanno già adesso le capacità produttive usate al 100%”.

Nel settore stradale permangono ancora delle difficoltà dovute al cattivo funzionamento della agenzie appaltanti. “Il motivo del rallentamento è la preparazione insufficiente dei progetti di costruzione e un lento svolgimento dei bandi d'appalto – dice Petr Cizek, presidente dell'Associazione per la costruzione di strade – Facciamo quindi appello alle stazione appaltanti di accelerare lo svolgimento delle gare, per garantire la necessaria manutenzione delle strade e autostrade subito dopo la fine dell'inverno”.

Nel 2014 sono invece stati indetti quasi 8,8 mila appalti per un valore di 310,7 miliardi di corone: il valore totale è inferiore del 10,6% rispetto al 2013 mentre il numero complessivo degli appalti cresce del 12,2%. A indire gli appalti sono stati più abili le amministrazioni locali con 38% degli appalti indetti, le organizzazione parastatali, gli enti e le aziende statali con 41%, mentre il resto è stato indetto da ministeri e enti dello stato centrale. Infine degli appalti indetti nel 2014 ne sono stati assegnati il 45% per un valore complessivo di 140,4 miliardi di corone. Al contrario circa un quinto degli appalti è già stato cancellato.

 Fonte Foto: Archiv Vlady CR


Fonte: financninoviny

Loading…