close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

La Banca Centrale valuta altre restrizioni nella fornitura dei mutui a scopo abitativo

15.05.2018

La Banca Centrale Ceca sta valutando di introdurre nuovi requisiti per la fornitura dei mutui a scopo abitativo. Lo scrive il quotidiano economico Hospodářské noviny.

Secondo il quotidiano, il board dell'istituto centrale potrebbe approvare nella seduta di maggio l'introduzione di requisiti di reddito per l'erogazione dei nuovi mutui a scopo abitativo. Verrebbe in questo modo fissato un un rapporto massimo tra il valore annuo e mensile delle rate e il reddito complessivo del richiedente. «Pubblicheremo i risultati della nostra decisione nel nuovo Rapporto sulla Stabilità Finanziaria, che uscirà il 12 giugno» ha sottolineato l'ufficio stampa della Banca Centrale.

Nell'ultimo anno si stanno intensificando gli sforzi della Banca Centrale per limitare l'accesso ai mutui per acquistare casa. Di fatto, le banche non possono più erogare mutui che coprano l'intero valore dell'immobile da acquistare. La soglia massima del valore del mutuo è fissata al 90% del valore della casa. Secondo alcuni esperti queste restrizioni sfavoriscono i richiedenti più giovani, che spesso non hanno risparmi sufficienti per coprire la differenza tra il costo della casa e le risorse ottenute tramite il mutuo.

Fonte: https://byznys.ihned.cz

Fonte fotografia: cnb.cz

Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin