close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

Le imprese ceche a favore della vaccinazione

14.01.2021

Le imprese ceche sono in maggioranza a favore della vaccinazione e vorrebbero contribuire alla somministrazione dei vaccini ai propri dipendenti. Lo scrive il quotidiano economico Hospodářské Noviny.

Le imprese vedono nella campagna di vaccinazione una delle poche possibilità di tornare rapidamente alla normalità. Alcune grandi imprese vorrebbero poi organizzare la somministrazione dei vaccini ai propri dipendenti. Tra queste, ad esempio, la più grande impresa privata ceca, Škoda Auto. L’attivismo delle imprese è tuttavia limitato dal fatto che lo Stato ha il monopolio sull’acquisto e la produzione delle dosi. Nelle prime fasi poi si prevede la vaccinazione degli anziani, operatori sanitari e dei dipendenti indispensabili per il funzionamento dello Stato.

L’ampia disponibilità degli imprenditori rispetto ai vaccini è stata sottolineata da un sondaggio realizzato dalla Camera di Commercio Ceca. Ben due terzi degli imprenditori si sono detti a favore della vaccinazione. Un dato più alto rispetto alla popolazione generale, dove esprimono un parere favorevole circa il 40 – 45% delle persone.

Non è tuttavia molto probabile che i vaccini arrivino nelle prossime settimane nelle imprese private. Secondo il piano di vaccinazione approvato mercoledì dal governo avranno la priorità gli operatori sanitari e le persone over 80. Seguiranno il resto degli anziani, le persone con patologie e i dipendenti delle forze dell’ordine e delle organizzazioni indispensabili per il funzionamento dello Stato, che sono oltre tre milioni. Il resto della popolazione verrà vaccinata presumibilmente a partire dalla primavera – estate di quest’anno.

 

Fonte: https://archiv.ihned.cz

Fonte fotografia: Škoda Auto

Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin