close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

Le imprese edili attendono una lieve crescita nel settore

25.11.2021

Le imprese edili attendono per quest’anno e per il prossimo una lieve crescita del settore. Lo indica un sondaggio effettuato tra le aziende dall‘agenzia CEEC Research.

Quest’anno le aziende del settore edile attendono un aumento della produzione e del fatturato del 2,2 percento. Nel prossimo anno la produzione dovrebbe crescere dell’1,1 percento e il fatturato del 2,5 percento. Per il prossimo anno le attese sono più alte tra le imprese che si occupano della costruzione degli immobili con un aumento della produzione dell’1,8 percento e del fatturato del 4,2 percento. Il settore è influenzato dal forte rincaro dei materiali e dei costi, di cui risentono circa i tre quarti delle imprese.

Alla presentazione delle nuove stime era presente anche il presidente del Partito Pirata Ivan Bartoš, che nel nuovo esecutivo dovrebbe assumere la carica del ministro dello sviluppo locale, dicastero di riferimento del settore edile. Bartoš ha annunciato che la nuova maggioranza rinvierà l’entrata in vigore della maggior parte dei provvedimenti contenuti nella nuova legge edilizia. Il rinvio sarà di almeno sei mesi a metà del 2023. I partiti della nuova coalizione vogliono modificare il testo della legge. Tra i punti più criticati vi è la nuova organizzazione degli uffici edili che a livello locale dovrebbero uscire dal perimetro dei municipi e rientrare sotto un ufficio edile centrale. Bartoš ha dichiarato che il nuovo ufficio centrale verrà mantenuto ma con una pianta organizzativa differente.

Fonte: www.ceec.eu

Fonte fotografia: Pixabay

Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin