close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

Anche le piccole imprese dovranno fare lo screening dei dipendenti

16.03.2021

Anche le piccole imprese, che hanno da dieci a 49 dipendenti, avranno l‘obbligo di verificare che i propri dipendenti siano negativi al test Covid-19. Questa misura è stata approvata dal governo nella seduta di lunedì 15 marzo.

Dal 26 marzo quindi le piccole imprese non potranno ammettere sul luogo di lavoro i dipendenti che non presentano un test negativo non più vecchio di sette giorni. Il sistema è analogo a quello previsto per le grandi e medie aziende, dove l’obbligo è scattato nei giorni scorsi. Il numero dei dipendenti è complessivo per le aziende anche se il personale è distribuito in diverse sedi e filiali. Il nuovo obbligo riguarderà circa 650.000 persone.

Il sistema di screening nelle aziende sta dando secondo il governo dei buoni risultati. “Attualmente sono testati ogni giorno tra 200.000 e 300.000 lavoratori” ha detto il vicepremier Karel Havlíček. L’incidenza sul personale è di circa lo 0,7 percento dei dipendenti positivi nelle grandi aziende e fino all’1,3 o 1,5 percento nelle aziende di taglia media. Secondo le associazioni dei datori di lavoro i numeri dimostrano che la diffusione del virus sui posti di lavoro è molto contenuta.

I rappresentanti delle imprese invece sono molto prudenti rispetto a un’altra proposta avanzata dal governo: l’esecutivo vorrebbe che lo stato di salute del personale venisse controllato due volte alla settimana. Secondo i rappresentanti l’obbligo sarebbe molto difficile da assolvere dal punto di vista logistico, soprattutto nei centri urbani più piccoli, dove non sono presenti molte infrastrutture di screening pubbliche. “Prenderemo la decisione finale nei prossimi giorni” ha annunciato Havlíček.

TEST NELLE AZIENDE: Per aiutare gli imprenditori nella procedura di autotest abbiamo tradotto il manuale guida dal Ministero dell'Industria e del Commercio della RC. Qui trovate le LINEE GUIDA PER L'AUTOTEST in italiano.

Fonte: www.vlada.cz

Fonte fotografia: vlada.cz

Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin