close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

I ristoranti Zátiší Group puntano sulla carne di qualità e concept amati dai clienti

11.06.2021

Con la riapertura degli spazi interni da lunedì 31 maggio anche Zátiší Group, socio Camic, ha potuto riavviare a pieno ritmo le attività dei suoi due ristoranti a Praga – Mlýnec a pochi passi dal Ponte Carlo e V Zátiší nella Città Vecchia. Ne abbiamo parlato con Pavel Štěpánek, direttore della sezione ristoranti del gruppo.

 

In occasione della riapertura degli spazi interni avete preparato per gli ospiti qualche novità?

Nel ristorante Mlýnec abbiamo puntato sulla carne di ottima qualità, di cui ci forniamo soprattutto nella regione di Vysočina e che facciamo stagionare in proprie celle di stagionatura. Queste carni possono essere assaggiate nel nostro menu bistecche o come ottime tartare. Nei primi giorni di riapertura sono diventate un bestseller tra i nostri clienti. Nel ristorante V Zátiší continuiamo con la formula di successo All inclusive, che permette ai nostri clienti di assaggiare fino a 12 portate, che rappresentano il meglio della nostra offerta, con la possibilità di scegliere di accompagnare le portate con assaggi non limitati di Champagne e Prosecco.

 

Quali sono le vostre attese di afflusso dei clienti? 

Ci aspettiamo un progressivo ritorno e aumento del numero degli ospiti. Dopo sei mesi i clienti si stanno abituando alla possibilità di mangiare fuori. In alcuni orari, ad esempio i brunch nel ristorante Mlýnec molto amato dai clienti, siamo pieni fin dal primo fine settimana.

 

Avete dovuto affrontare problematiche organizzative, ad esempio sul versante dei prezzi o del personale?

La riapertura degli spazi interni è stata molto precipitosa. Anche se ci attendevamo una riapertura a breve, siamo stati colti di sorpresa. E non solo noi. Anche i nostri fornitori, che hanno dovuto far fronte a un improvviso aumento degli ordini. Ovviamente dopo 15 mesi di restrizioni non avevamo un numero sufficiente di personale. Stiamo recuperando ora e man mano riusciamo a incrementare il numero di dipendenti a un livello soddisfacente.

 

Fonte: Camic

Fonte foto: Zátiší Group

right
left
Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin