close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

Covid-19: Linee guida per le imprese

03.12.2021

Il Portale del governo ceco con tutte le misure di sostegno in vigore: https://covid.gov.cz/

 

TEST NELLE AZIENDE: Dal 22.11 sono nuovamente introdotti gli screening dei dipendenti in azienda. Solo per questa circostanza oltre alla vaccinazione e alla guarigione vengono riconosciuti anche i test negativi, lo Stato compenserà parte della spesa per i test ai datori di lavoro, qui maggiori info.

Per aiutare gli imprenditori nella procedura di autotest abbiamo tradotto il manuale guida dal Ministero dell'Industria e del Commercio della RC. Qui trovate le LINEE GUIDA PER L'AUTOTEST in italiano.

 

PROGRAMMA DI PROTEZIONE DEL LAVORO “ANTIVIRUS“ - Kurzarbeit - scadenza prolungata

Il governo ha approvato il Programma di protezione del lavoro “ANTIVIRUS“ che aiuta i dipendenti e i datori di lavoro cechi ad alleviare le specifiche conseguenze della crisi causate dell'epidemia di COVID-19. Il programma “ANTIVIRUS” è una misura chiave, grazie alla quale l'Ufficio del Lavoro ceco rimborsa alle aziende ceche le spese di personale (salari) e quindi non dovranno ricorrere a licenziamenti.

Il Governo ceco ha approvato il Programma di protezione del lavoro “ANTIVIRUS”, volto a sostenere l’occupazione in seguito alla crisi causata dell'epidemia di COVID-19. Nell’ambito di tale misura, l'Ufficio del Lavoro rimborserà alle aziende le spese per il personale (salari), secondo le varie tipologie di intervento indicate a seguire.

Il Programma Antivirus modalità A è prolungato fino al 28.2.2022.

Il Programma Antivirus modalità B è rinnovato fino al 28.2.2022. 

Il Programma Antivirus modalità A Plus non è stato prolungato.

Il Programma Antivirus C era valido fino al 30.8.2020.

 

Il regime A, è prolungato fino alle fine di febbraio 2022. Si applica in caso in cui ai dipendenti sia stata imposta la quarantena o l'isolamento a causa del Covid . L'ammontare è stabilito all'80% dei costi ammissibili (compensazione degli stipendi pagati+importo corrispondenti contributi di legge), fino a un massimo di 39.000 CZK per dipednente al mese.

Per i dipendenti, quindi in difficoltà, significa che possono ricevere una retribuzione pari al 60% della retribuzione media.

La Modalità B sarà nuovamente operativa (retroattivamente) dal 1° novembre alla fine di febbraio 2022. E' stato pensato per aiutare le aziende che non possono operare a pieno regime perché hanno un numero significativo di dipendenti in congedo infermità o quarantena, e che hanno un limitato accesso al lavoro e ai mezzi necessari per le loro attività (ad esempio, a causa di una pandemia manca un dipartimento o una parte che produce il suo prodotto) o vi è una domanda limitata per i servizi o i prodotti dell'azienda a causa della pandemia. L'importo del contributo della modalità B è pari al 60% della retribuzione pagata, inclusi i premi assicurativi, fino a un massimo di 29.000 CZK al mese per dipendente.

Per i dipendenti, che si trovano quindi in difficoltà, ricevono un compenso salariale:

  • 100% della retribuzione media dove ci sono ostacoli al lavoro da parte del datore di lavoro a causa del fatto che l'azienda non ha una percentuale significativa di dipendenti a causa delle normative sulla quarantena o sull'assistenza all'infanzia (30% e oltre) e quindi deve limitare le operazioni (il regime A si applica ai dipendenti in quarantena);
  • 80% della retribuzione media, in caso di limitazione della disponibilità degli input (materie prime, prodotti, servizi) necessari per l'attività;
  • 60% della retribuzione media, in caso di una limitazione della domanda di servizi, prodotti e altri prodotti dell'azienda.

 

Informazioni sul programma ANTIVIRUS disponibili sul sito del Ministero del Lavoro della RC

 

COVID Nepokryté náklady - Nuovamente in preparazione da parte del Min. dell'Industria, si attende il nuovo bando

Precedenti edizioni: le richieste sono state aperte dal 19 aprile al 19 luglio 2021 per i Bando 1; per il Bando 2 le richieste sono state aperte dal 28 giugno al 13 settembre. Le domande vengono presentate tramite il sistema informativo  AIS MPO. Il periodo di riferimento per il quale viene fornito il sostegno si intende dal 1 ° gennaio 2021 al 31 maggio 2021 (in particolare il secondo Bando ha come periodo di riferimento dal 1° aprile al 31 maggio 2021). L'importo del sostegno è del 60% dei costi non coperti per il periodo in questione, o del 40% dei costi non coperti per il periodo in questione per gli imprenditori con una partecipazione dello stato o un ente di governo territoriale della Repubblica Ceca. La condizione principale per la concessione del sostegno è una diminuzione del fatturato per i primi tre mesi del 2021 di almeno il 50% rispetto al 2020 o al 2019.  

Periodo di riferimento:

Bando 1: 1° gennaio - 31 marzo 2021

Bando 2:  1° aprile 2021 - 31 maggio 2021.
Se il richiedente rispetta le condizioni di calo del fatturato solo per il mese di aprile 2021, può scegliere come periodo di riferimento per il sostegno il solo mese di aprile 2021.

Accettazione richieste:

Bando  1 : 19 aprile 2021 dalle h 9:00 fino al 19 luglio 2021

Bando 2 : dal 28 giugno 2021 dalle h 9:00 fino al 13 settembre 2021

https://covid.gov.cz/situace/kompenzace/covid-nepokryte-naklady
https://www.mpo.cz/cz/rozcestnik/pro-media/tiskove-zpravy/novy-kompenzacni-program-v-kontextu-s-koronavirem-pomuze-podnikum-ve-ztrate---259981/

 

 

COVID 2021 - Nuovamente in preparazione da parte del Min. dell'Industria, si attende il nuovo bando

Precedenti edizioni: invio richieste aperto dal 12 aprile al 2 giugno 2021.

Le domande per il programma COVID - 2021 saranno presentate attraverso il portale AIS MPO.

  • L'imprenditore - una persona fisica o giuridica di diritto privato o un'organizzazione public-benefit corporation - può richiedere il sostegno.
  • Il sostegno è fornito per ogni dipendente per un importo di 500 CZK al giorno, per il periodo di riferimento dall'11 gennaio 2021 al 9 maggio 2021.
  • Il supporto del programma per questo periodo può essere combinato con il supporto del programma Antivirus, al contrario, non può essere combinato con il supporto del programma parallelo COVID - Nepokryté náklady. Il supporto non è cumulabile con il nuovo bonus di compensazione per febbraio e marzo 2021 (se il richiedente ha già richiesto un nuovo bonus di compensazione, può richiedere il ristoro dal programma COVID 2021, ma se approvato, deve immediatamente chiedere al suo amministratore del bonus di interromperne immediatamente la richiesta del bonus di compensazione, o la sua restituzione).
  • Il supporto è fornito per i costi operativi e di mantenimento delle attività aziendali, come i costi del personale, i costi dei materiali, i servizi (incluso il leasing), gli ammortamenti, le tasse e le commissioni, i rimborsi dei prestiti, le spese generali, ecc.
  • I costi ammissibili si riferiscono al periodo dall'11 gennaio al 9 maggio 2021.

https://www.mpo.cz/covid-2021
https://www.camic.cz/it/news/i-nuovi-programmi-di-ristoro-partiranno-a-meta-aprile/

 

 

COVID - Fiere / Congressi - dal 6 aprile 2021 fino al 14 giugno 2021 - CHIUSO

Le domande possono essere presentate dal 6 aprile 2021 dalle 9:00 tramite il sistema informativo AIS MPO. Il periodo di riferimento per il quale viene fornito il sostegno va dal 1 ° marzo al 31 ottobre 2020. L'importo del sostegno è del 60% dei costi non coperti per il periodo in questione, o del 40% dei costi non coperti per il periodo in questione per gli imprenditori con una partecipazione dello stato o un ente di governo territoriale della Repubblica Ceca. L'importo massimo del sostegno è di 20 milioni di CZK per richiedente.
https://www.mpo.cz/cz/rozcestnik/informace-o-koronavirus/program-covid-_-veletrhy-kongresy--260260/

 

LEGGE LEX COVID II

La legge per mitigare gli effetti dell'epidemia da coronavirus SARS CoV-2 riguarda i soggetti coinvolti in procedimenti legali, persone giuridiche e gli altri, così come anche la legge sull’insolvenza. I cambiamenti approvati riguardano in particolare lo stato di insolvenza: https://www.camic.cz/it/news/lex-covid-ii/

 

PROGRAMMA COVID III - garanzia statale senza interessi i per debiti derivati dai prestiti 

Il programma COVID III è stato annunciato il 18 maggio 2020 e da questa data in poi le singole banche possono concludere accordi di garanzia.

Al programma di garanzia COVID III della Banca Boemo-Morava di Garanzia e Sviluppo (ČMZRB) hanno aderito 20 banche commerciali e Casse di Risparmio. Si terranno quindi le consultazioni con il Ministero dell'Industria e del Commercio e la Banca Nazionale Ceca. I lavoratori autonomi o le società con un massimo di 500 dipendenti che desiderano richiedere prestiti garantiti dallo Stato possono già avviare le trattative con le loro banche. Possono richiedere i prestiti anche le imprese che hanno ricevuto supporto nelle precedente fasi del programma.

Il programma di mutui garantiti Covid III potrà finanziare anche gli investimenti: https://www.camic.cz/it/news/il-programma-di-mutui-garantiti-covid-iii-potra-finanziare-anche-gli-investimenti/

https://www.camic.cz/it/news/covid-iii-garanzia-per-prestito-operativo-per-gli-imprenditori/

 

RINVIO DELLA RIATTIVAZIONE DEL SISTEMA EET (REGISTRO ELETTRONICO DEGLI INCASSI)

Il governo ha approvato il 16 ottobre 2020 una proposta di legge che prevede il rinvio della riattivazione del sistema del Registro Elettronico degli Incassi (EET)  dal 31 dicembre 2020 al 31 dicembre 2022. Dopo quella data l’invio dei dati diventerà obbligatorio sia per i soggetti che avevano già l’obbligo prima della sospensione, come negozi e ristoranti, sia per i soggetti per cui diventava obbligatorio a partire dal primo maggio di quest’anno, come artigiani e liberi professionisti.  https://www.camic.cz/it/news/il-governo-vuole-rinviare-la-riattivazione-del-registro-elettronico-degli-incassi/

 

PACCHETTO FISCALE ANTI-CRISI

Il pacchetto delle proposte di modifiche fiscali, mirato ad aiutare gli imprenditori e le aziende per superare gli effetti economici negativi causati dal coronavirus, comprende tra l'altro riduzione delle aliquote IVA e della tassa di circolazione, ecc.

https://www.camic.cz/it/news/pacchetto-fiscale-anti-crisi/

 

ADEMPIMENTI CONTRATTUALI E CAUSA DI FORZA MAGGIORE

https://www.camic.cz/it/news/aziende-e-covid-19-adempimenti-contrattuali-e-causa-di-forza-maggiore/

 

IMPATTI DEL CORONAVIRUS SARS CoV-2 SULL’AMBITO DELLE LOCAZIONI (SOPRATTUTTO LOCAZIONE DEI LOCALI COMMERCIALI)

Un sunto delle possibili situazioni, riguardanti i contratti di locazione (soprattutto per i locali commerciali)

https://www.camic.cz/it/news/covid-19-locazioni-e-spazi-commerciali/

 

 

Altre news:

  • Il Ministro delle Finanze in risposta alla pandemia, ha emesso un nuovo condono generale

La consegna della dichiarazione dei redditi viene posticipata di un mese. L'8 marzo 2021, il governo ha approvato il 16 ° condono generale da parte del Ministro delle Finanze. Attraverso la rinuncia agli interessi di mora e alle multe per le dichiarazioni per le imposte sul reddito, il termine per la consegna cartacea viene di fatto posticipata al 3 maggio 2021, per la consegna elettronica fino al 1° giugno 2021. Maggiori informazioni qui: https://www.mfcr.cz/cs/aktualne/tiskove-zpravy/2021/priznani-a-placeni-dane-z-prijmu-se-o-me-41210

 

Link per i programmi già conclusi: https://www.camic.cz/it/news/archivio-linee-guida-per-le-imprese/

Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin