close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

La Camera Italo-Ceca ha rinnovato i suoi organi collegiali

09.06.2021

Martedì 8 giugno si è tenuta l’Assemblea dei Soci della Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca. L’assemblea, che si è tenuta in presenza all’Istituto Italiano di Cultura, ha eletto il nuovo Consiglio Direttivo e il Collegio dei Revisori.

L’Assemblea è stata aperta dal saluto dell’Ambasciatore d’Italia a Praga S.E. Francesco Saverio Nisio e dall’intervento del presidente della Camera Gianfranco Pinciroli. Il segretario generale Matteo Mariani ha illustrato le attività svolte nel 2020 e quelle programmate per il 2021. Lo scorso anno le attività della Camera sono state fortemente influenzate dall’epidemia covid-19. Molti eventi si sono quindi tenuti on-line, con circa 40 webinar effettuati e un forte aumento dei flussi di utenti che hanno interagito con gli strumenti di comunicazione della Camera come il sito e le pagine social. Lo staff camerale è stato impegnato a supporto dei Soci e delle imprese italiane, con aggiornamenti sulle normative governative, programmi di ristoro e sostegno pubblici. Diversi incontri si sono concentrati sulle nuove strategie aziendali. Oltre a questo la Camera ha continuato a svolgere i suoi principali servizi nella ricerca partner, conclusione d’affari, istruzione e in generale sviluppo dei rapporti economici tra l’Italia e la Repubblica Ceca, anche con l’utilizzo di nuovi formati online.

Prima del voto per il rinnovo del Consiglio Direttivo, il presidente Gianfranco Pinciroli ha annunciato ai soci la propria decisione di non candidarsi per un ulteriore mandato. “Ho sempre creduto nel principio del ricambio e questo anno segnato dal Covid ha comunque tracciato una linea rispetto al passato. Ho pensato quindi che potesse essere questo il momento giusto per un passaggio di consegne” ha detto Pinciroli, che è stato al vertice della Camera dal 2013. “Dobbiamo ringraziarti per la tua dedizione verso la Camera, per la disponibilità e la capacità di unire all’interno del Consiglio” ha detto il vicepresidente Danilo Manghi. Pinciroli è stato poi nominato presidente onorario della Camera, “per lo straordinario contributo dato ai rapporti imprenditoriali e commerciali tra Italia e Repubblica Ceca e allo sviluppo della Camera di Commercio, frutto di una chiara visione, instancabile impegno e sincera passione per la comunità italo-ceca”.

L'Assemblea Generale ha eletto i seguenti membri del Consiglio Direttivo:

Michele Cirieco - GENERALI ČESKÁ POJIŠŤOVNA, a.s.

Antonio Costantino - SARDEGNA TRAVEL s.r.o.

Petr Dostál - C.T.S. s.r.o.

Massimo Francese - UNICREDIT BANK CR & SK a.s.

Walter Fusar Poli - DELOITTE CZ SERVICES s.r.o.

Aleksandar Kešelj - FERRERO ČESKÁ s.r.o.

Riccardo Lucque - LA COLLEZIONE s.r.o.

Danilo Manghi - MANGHI CZECH REPUBLIC s.r.o.

Roberto Massa

Alessandro Pasquale - MATTONI 1873 a.s.

Francesco Augusto Razetto - ARCHITECTURAL CONSULTING s.r.o.

Pavel Zezula - NOVÁ MOSILANA a.s.

 

Il nuovo Collegio dei Revisori è invece composto da:

Mario Moretti - STUDIO MORETTI Società tra professionisti SAS

Luca Savino - SAVINO & PARTNERS a.s.

Domenico Virgulti - TASSO & CO. s.r.o.

 

Il Consiglio ha ringraziato per il lavoro svolto il consigliere uscente Stefano Burani  - VŠEOBECNÁ ÚVĚROVÁ BANKA a.s.e i revisori uscenti Roberto Di Cursi - LUCA PRAGUE s.r.o., Massimiliano Pastore – CERHA HEMPEL & Partners AK e Andrea Tonoli – COMDATA CZECH a.s.

I soci hanno inoltre approvato il bilancio consuntivo del 2020 e la previsione di bilancio per il 2021.

 

Fonte: Camic

Fonte foto: Studio Adam-Costey

right
left
Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin