close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

Lo screening nelle aziende continuerà per altri due mesi

04.05.2021

Lo screening obbligatorio dei dipendenti e dei lavoratori autonomi continuerà per almeno altri due mesi. Lo ha comunicato lunedì 3 maggio il vicepremier Karel Havlíček.

Il governo ha deciso di prorogare l’obbligo di verificare la negatività al test Covid-19 fino alla fine di giugno. L’obbligo è stato introdotto per le grandi e medie aziende a metà marzo e successivamente anche per le piccole aziende. Per accedere al luogo del lavoro i dipendenti devono avere un test negativo non più vecchio di una settimana. La stessa regola vale anche per i lavoratori autonomi che entrano in contatto con il pubblico nel loro luogo di esercizio.

Secondo l’Unione del Trasporto e dell’Industria i contagi nelle grandi e medie aziende industriali sono calati. Secondo un’indagine dell’associazione i contagi sono scesi dallo 0,77 percento di tamponi positivi a metà marzo allo 0,17 percento. Le imprese hanno chiesto al governo di stabilire una data entro la quale rimarrà in vigore lo screening obbligatorio, dato che comporta dei costi per le aziende.

Il governo ha anche deciso di ampliare le riaperture previste per il 10 maggio. Oltre ai negozi sarà consentita la ripresa delle attività dei luoghi di esercizio di numerosi servizi, come i calzolai, commercialisti e contabili o i rivenditori automobili. Non sarà ancora consentita l’apertura al pubblico di palestre per atleti non professionisti, bar, ristoranti o alberghi per soggiorni turistici.

Fonte: www.lidovky.cz

Fonte fotografia: vlada.cz

Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin