close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

Nei capoluoghi di regione i prezzi della case sono cresciuti di un quinto

12.10.2021

Nel secondo trimestre dell’anno i prezzi delle case e degli appartamenti nei capoluoghi di regione cechi sono aumentati di circa un quinto. Lo indicano i dati raccolti da Deloitte, socio Camic.

Il prezzo medio di un immobile residenziale in un capoluogo di regione ceco ha superato per la prima volta la soglia di 80.000 corone ceche al metro quadrato. Il valore è aumentato di circa un quinto, il dato più alto dal 2015. Tranne Praga e Brno i valori degli altri capoluoghi sono sotto la media. Nella capitale ceca i prezzi sono saliti di oltre il 19 percento arrivando a 105.700 corone ceche per metro quadrato e a Brno il costo per metro quadrato è aumentato del 24 percento raggiungendo 85.100 corone. La crescita più rapida è stata registrata a Ostrava con un aumento del 37 percento a 38.400 corone per metro quadrato.

Le attività sul mercato immobiliare continuano a crescere. Il numero degli appartamenti e delle case vendute è aumentato di circa un quarto arrivando a 7718 abitazioni. Il volume delle transazioni ha sfiorato i 38 miliardi di corone, il 45 percento in più rispetto a un anno fa. Oltre il 60 percento dei volumi è concentrato a Praga, seguono Brno (8,4 percento) e Pilsen (4,4 percento).

Fonte: www.e15.cz

Fonte fotografia: Pixabay

Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin