close

Login

Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca
  • cs
  • it

Aggiornamento h. 9.00 – informazioni pratiche generali Covid-19

30.09.2020

Ultimi aggiornamenti:

Da lunedì 5 ottobre sarà nuovamente in vigore in RC lo stato di emergenza.
Per due settimane i provvedimenti sanitari per arginare la pandemia quindi prevedono la chiusura delle scuole superiori nelle regioni considerate a rischio secondo il sistema del semaforo (in arancione o rosso).
Restrizioni anche per gli eventi di massa che saranno limitati negli spazi interni ad un massimo di 10 persone, max. 20 persone invece per gli eventi che si svolgono negli spazi esterni.

 

  • Dal 24 settembre ristoranti, bar e locali notturni rimangono chiusi dalle 22:00 alle 6:00, il provvedimento è previsto per la durata di due settimane. 
  • Per gli eventi sportivi e culturali che si svolgono in uno spazio chiuso all'interno possono partecipare al massimo 1000 persone con posto a sedere, se è disponibile lo spazio per una divisione in settori. I posti dei partecipanti in piedi sono limitati a massimo 10 persone (fanno eccezione le mostre, i mercati e simili)
  • Per gli eventi che si svolgono all'esterno è possibile avere fino a 2000 partecipanti con posto a sedere, a patto che vi sia la possibilità di divisione in settori. Il numero di partecipanti in piedi per questa tipologia di evento non devo superare le 50 persone.
  • Dal 9 settembre è obbligatorio indossare la mascherina in tutta la Rep. Ceca:
    • • in tutti i mezzi di trasporto pubblico (compresi taxi, treni, autobus)
      • in tutti gli spazi interni (scuole, negozi, uffici pubblici, farmacie, strutture sanitarie e servizi sociali, poste)
      • in occasione di eventi al chiuso indipendentemente dal numero di partecipanti
      • mascherine obbligatorie da lunedì 21 settembre per gli eventi sopra i 100 partecipanti a Praga, nella Boemia Centrale, nella regione di Zlin e di Cheb.
  • Eccezioni (senza mascherine):
    • • uffici - per i dipendenti e le persone in postazioni affini, compresi i funzionari e dirigenti, nel momento in cui svolgono le proprie attività in una postazione che rispetta la distanza di almeno 2 metri dagli altri
      • ristoranti (clienti durante la consumazione)
      • palestre, piscine, saune
      • parrucchieri, saloni di manicure e perdicure
      • bambini minori di 2 anni oppure le persone con handicap
      • per sportivi durante l’allentamento e le gare, moderatori, redattori, ballerini, artisti
  • Dal 1° settembre è accorciato il periodo della quarantena da 14 a 10 giorni.
  • Il Ministero della Salute della RC ha implementato un sistema di punteggio e colori per valutare gli sviluppi del rischio a livello locale regionale. Il sistema è visualizzato sulla mappa, aggiornata continualmente dal Ministero sul sito web koronavirus.mzcr.cz.

 

Fonte: Camic

Fonte fotografia: Pixabay

Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin